Venerdì 18 Aprile 2014

Oggi il lunedi' nero del web

Stampa
| Seguici su Google+

virus-pcOggi lunedì nero per oltre 300mila computer nel mondo che rischiano di restare offline.
La notizia, al limite tra vero e leggenda metropolitana, è circolata nei giorni scorsi oltre che sul web, anche sulle pagine autorevoli del Washington Post.
Il problema riguarderebbe tutti i pc infettati dal virus "Dns Changer" che fino ad oggi sono potuti restare online grazie all'Fbi che ha messo a disposizione un server temperonaeo, server che però sarà spento prorpio oggi.
Potrebbero dunque finire offline, 69mila pc negli Stati Uniti e 26.500 in Italia, insieme a quelli di tanti altri Paesi.
L'Fbi ha cercato di porre rimedio al problema creando un sito al quale l'utente può collegarsi e scoprire così se il suo pc è infetto. In questo caso si potrà anche accedere ad una serie di strumenti realizzati per riparare ai danni provocati dal virus.
Il problema resta per chi non si è accorto di essere stato infettato e quindi oggi si ritroverà imporvvisamente offline.

Oggi il lunedi' nero del web
© Riproduzione riservata

360°

se-questo-e-uno-zainetto
ROMA - "Camminavo guardando in alto, controllavo se arrivassero verso di noi bombe carta. Non mi sono...

Cultura

sincerita-soprattutto-in-amore
Un bilancio positivo per " SINCERITA' SOPRATTUTTO IN AMORE! ", dello spettacolo finale del Corso di...

Cinema & TV

larrivederci-del-corriere-a-gabo
Jaime Abello, responsabile della Fondazione Gabriel Garcia Marquez per il Nuovo Giornalismo...

DONNA

cinque-cose-sulle-donne-che-gli-uomini-non-sanno
Le donne eccellono in molti campi, ma ci sono alcuni settori sinora considerati prettamente maschili a...

COMMUNITY

I TUOI AMICI SU FACEBOOK

SALUTE E BENESSERE

labruzzo-e-la-lotta-alle-lista-dattesa-chiodi-le-sconfigge-cosi
ABRUZZO - Il Commissario Chiodi annuncia un nuovo servizio di cui potranno usufruire i cittadini per...

Auto&Moto

-labruzzese-matteo-ciprietti-soddisfazione-al-mugello
Il Trofeo Honda NSF 250 R,  si è aperto sabato 05 Aprile, che ha coinciso pure con una giornata molto...

Gruppo Editoriale: MOS Agency