Venerdì 01 Agosto 2014

Oggi il lunedi' nero del web

Stampa
| Seguici su Google+

virus-pcOggi lunedì nero per oltre 300mila computer nel mondo che rischiano di restare offline.
La notizia, al limite tra vero e leggenda metropolitana, è circolata nei giorni scorsi oltre che sul web, anche sulle pagine autorevoli del Washington Post.
Il problema riguarderebbe tutti i pc infettati dal virus "Dns Changer" che fino ad oggi sono potuti restare online grazie all'Fbi che ha messo a disposizione un server temperonaeo, server che però sarà spento prorpio oggi.
Potrebbero dunque finire offline, 69mila pc negli Stati Uniti e 26.500 in Italia, insieme a quelli di tanti altri Paesi.
L'Fbi ha cercato di porre rimedio al problema creando un sito al quale l'utente può collegarsi e scoprire così se il suo pc è infetto. In questo caso si potrà anche accedere ad una serie di strumenti realizzati per riparare ai danni provocati dal virus.
Il problema resta per chi non si è accorto di essere stato infettato e quindi oggi si ritroverà imporvvisamente offline.

Oggi il lunedi' nero del web
© Riproduzione riservata

360°

teo-teocoli-a-pescara
Mercoledì 30 luglio 2014 – Continuano a Pescara le serate live di Estatica, la manifestazione estiva che...

Cultura

laquila-protagonista-al-festival-dei-conservatori-
Si è appena conclusa la II^ Edizione del Festival Nazionale dei Conservatori Italiani – Città di...

Cinema & TV

gli-abruzzesi-de-il-leone-di-vetro-ruggiscono-a-venezia
Cos’è "Il Leone di vetro”? Vi dice nulla il fatto che  verrà presentato nello spazio della Regione del...

DONNA

chi-dice-donna-dice-alba-adriatica
ALBA ADRIATICA - La donna è un elemento della natura, estremamente poliedrico quanto...

COMMUNITY

I TUOI AMICI SU FACEBOOK

SALUTE E BENESSERE

ebola-tutto-quello-che-e-utile-sapere
Roma, 31 luglio 2014 – Attraverso la voce degli specialisti dell’Istituto per le Malattie Infettive “L....

Auto&Moto

imolayrton-ricorda-senna-ma-la-sorella-non-partecipa
IMOLA - ImolAyrton 2014, è una manifestazione che iniziata il 1° maggio si concluderà domenica 4: è il...

Gruppo Editoriale: MOS Agency