Mercoledì 01 Ottobre 2014

Citta' Sant'Angelo: abusa sessualmente della figlia di 4 anni

Stampa
| Seguici su Google+

abusi minoriliCITTA' SANT'ANGELO - Un uomo di 39 anni, sposato e disoccupato, è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri della Stazione di Città Sant’Angelo, coordinati dalla Compagnia di Montesilvano, per il reato di violenza sessuale aggravata, nei confronti della figlia di 4 anni. Dalle indagini effettuate è emerso che l’uomo, approfittando dell’innocenza della bambina, ha abusato di lei facendosi toccare gli organi genitali.

L’indagine è partita nel mese di aprile ed è stata direttamente la bimba a rivelare l’accaduto. Durante un banchetto la piccola ha raccontato candidamente del gioco praticato il giorno prima con il padre e in particolare con il suo "pistolino". Durante la festa, pur avendo udito, i commensali hanno fatto finta di niente ma nei giorni successivi la rivelazione è passata di bocca in bocca, fino a quando una delle personeche aveva sentito la bambina ne ha parlato a un parente. E’ stato questo parente, dopo aver appreso dei racconti della bimba, a presentarsi al Comando Stazione Carabinieri del suo paese di residenza, distante alcuna centinaia di chilometri da Città Sant’Angelo, e lì ha illustrato ciò che sapeva.

A quel punto i militari hanno attivato con solerzia il Comando di Città Sant’Angelo e da lì sono partite le indagini, andate avanti in maniera assolutamente riservata, ascoltando numerosi testimoni. In questo modo è stato possibile squarciare il velo di omertà che circondava l’uomo e sono state individuate anche altre vittime delle sue attenzioni sessuali. Si tratta di persone ora maggiorenni che non hanno mai voluto denunciare l’accaduto per timore di ritorsioni, conoscendo la sua indole violenta.

I risultati degli accertamenti sono stati rapportati all’Autorità giudiziaria e la D.ssa Mirvana Di Serio, titolare dell’indagine, ha disposto l’esame protetto della bambina, che ha confermato tutto. E’ stata pertanto richiesta al Gip, Gianluca Sarandrea, l’applicazione di una misura cautelare in carcere e, una volta emessa, è stata eseguita immediatamente dai militari dell’Arma, anche per evitare che l’uomo partisse proprio oggi con la sua famiglia per trascorrere fuori alcuni giorni, in vacanza.

L’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Pescara a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Citta' Sant'Angelo: abusa sessualmente della figlia di 4 anni
© Riproduzione riservata

360°

botulino-e-dintorni-tutti-i-dubbi-dei-pazienti-dalle-iniezioni-dal-parrucchiere-alle-false-nuove-formulazioni
L’Associazione italiana Terapia Estetica Botulino mette in guardia: «In crescita le persone che ci...

Cultura

gli-avion-travel-a-castel-del-monte
Alessandro Haber, le voci di Benedicta Boccoli e di Claudio Botosso, cinema e Avion Travel: sono...

Cinema & TV

a-venezia-71-si-discute-su-una-nobile-causa
VENEZIA 71- Anche noi ci affacciamo, come avrete notato, sulla passerella più famosa del momento. E lo...

DONNA

chi-dice-donna-dice-alba-adriatica
ALBA ADRIATICA - La donna è un elemento della natura, estremamente poliedrico quanto...
13
H: 15°
L: 5°
Pescara
Lunedì, 05 Marzo
Previsioni a 7 giorni
Mar Mer Gio Ven Sab Dom
           
14° 10° 11° 10° 11° 12°
-3°

COMMUNITY

I TUOI AMICI SU FACEBOOK

SALUTE E BENESSERE

punture-di-insetti-come-difendersi-dalle-allergie-
La maggior parte degli individui, quando sono punte da Apidi e Vespidi, manifestano "reazioni locali"...

Auto&Moto

italiani-al-volante-6-su-10-sbagliano-strada
Italiani popolo di santi, poeti ma non navigatori. In estate ben 6 connazionali su 10 quando sono al...

Gruppo Editoriale: MOS Agency