Venerdì 25 Aprile 2014

Scadono i contratti di affitto per gli aquilani con case inagibili, ma c'è la proroga

Stampa
| Seguici su Google+

L'AQUILA - Con una nota il servizio Assistenza e Politiche abitative del Comune dell'Aquila ricorda le modalità di rinnovo delle richieste di affitto per i cittadini aquilani con case inagibili. Coloro che hanno stipulato contratto il cui canone di locazione è pagato dal Comune, con i fondi della Protezione Civile Nazionale (come concordato ai sensi dell'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n.3769), devono ottenere un'attestazione da parte del Comune dell'Aquila, per avere la proroga dei contratti di affitto in scadenza. "Il contratto" si legge nella nota "benchè stipulato per una durata complessiva di 18 mesi, deve essere "rinnovato" ogni 6 mesi affinchè il Comune possa verificare la sussistenza dei requisiti necessari per usufruire di tale beneficio, in particolare la permanenza della condizione di inagibilità della abitazione dell'affittuario. Pertanto, visto che siamo nel periodo di scadenza della gran parte degli 800 contratti di affitto concordati attraverso il Comune del'Aquila, il proprietario dell'immobile e l'affittuario (qualsiasi sia l'esito di agibilità della propria abitazione, quindi E, F, Zona Rossa, B o C), muniti del contratto originale, devono recarsi presso gli uffici di via Rocco Carabba n. 6 per formalizzare il rinnovo. Il servizio Assistenza e Politiche abitative effettuerà la verifica della sussistenza dei detti requisiti. Si precisa che per gli affittuari con abitazioni classificate B e C è possibile la proroga a condizione che l'affittuario dimostri di aver presentato la domanda per ottenere il contributo per la riparazione della propria abitazione. Tale dimostrazione" si prosegue "deve essere fornita esibendo il "report" che rilascia Fintecna al momento dell'acquisizione della domanda stessa, sul quale viene inserito il numero di protocollo. La proroga verrà concessa per sei mesi e l'ulteriore proroga potrà essere possibile solo ed esclusivamente se, nella perizia del tecnico che ha redatto il progetto di riparazione, è previsto un tempo più lungo rispetto ai sei mesi (per le B) e sette mesi (per le C) per concludere i lavori, così come previsto dall'ordinanza del Presidente del Consiglio n. 3827". Il Comune ricorda anche ai proprietari delle abitazioni affittate ai cittadini che hanno case inagibili, che non possono rifiutarsi di rinnovare i contratti, qualora l'affittuario abbia ancora i requisiti per mantenere questo tipo di assistenza, salvo particolari condizioni contenute nel contratto e comunque previa autorizzazione del servizio.

Scadono i contratti di affitto per gli aquilani con case inagibili, ma c'è la proroga
© Riproduzione riservata

360°

se-questo-e-uno-zainetto
ROMA - "Camminavo guardando in alto, controllavo se arrivassero verso di noi bombe carta. Non mi sono...

Cultura

sincerita-soprattutto-in-amore
Un bilancio positivo per " SINCERITA' SOPRATTUTTO IN AMORE! ", dello spettacolo finale del Corso di...

Cinema & TV

video-festival-di-imperia-in-nome-di-fava-e-nel-segno-de-le-iene
Imperia - La  nona edizione  del  Video Festival di Imperia sta per partire nel ricordo di un “amico” ,...

DONNA

lanci-a-difesa-delle-donne
  TERAMO -  L’Associazione Regionale Comuni d’Abruzzo indice una  conferenza stampa, per il giorno 23...
10
H: 11°
L: 2°
LʼAquila
Lunedì, 05 Marzo
Previsioni a 7 giorni
Mar Mer Gio Ven Sab Dom
           
-2° -3° -3° -2° -3°

COMMUNITY

I TUOI AMICI SU FACEBOOK

SALUTE E BENESSERE

allergie-sfatiamo-alcuni-miti
PESCARA - Dietro a  quelle che potrebbero sembrare semplici perplessità, si nascondono invece molto...

Auto&Moto

-labruzzese-matteo-ciprietti-soddisfazione-al-mugello
Il Trofeo Honda NSF 250 R,  si è aperto sabato 05 Aprile, che ha coinciso pure con una giornata molto...

Gruppo Editoriale: MOS Agency