Domenica 20 Aprile 2014

Avatar: slitta il sequel

Stampa
| Seguici su Google+

avatarNessun film ha mai incassato quanto "Avatar": 2,782,275,172 dollari a cavallo tra il 2008 e il 2009.
Già nel 2010 la Fox annunciò che James Cameron aveva accettato di dirigere due sequel del film. Il regista disse che avrebbe girato le due pillicole in sincrono per poi farle uscire con un anno di differenza l'una dall'altre: a Natale del 2014 e del 2015.
Purtroppo non sarà così. Alcune settimane fa Cameron ha annunciato che il sequel di Avatar non sarà pronto prima del 2015. Il regista vorrebbe spostare l'intera produzione in Nuova Zelanda, per la precisione ad Auckland.
Ad occuparsi degli effetti visivi sarà la Weta Digital di Jackson, mentre le scene in motion capture verranno realizzate in enormi teatri di posa californiani.
Attualmente Cameron è ancora al lavoro sullo script, ma dovrebbe trasferirsi a Pounui entro i prossimi 6 mesi, in modo da far ambientare l'intera famiglia alla primavera neozelandese.

Avatar: slitta il sequel
© Riproduzione riservata

360°

se-questo-e-uno-zainetto
ROMA - "Camminavo guardando in alto, controllavo se arrivassero verso di noi bombe carta. Non mi sono...

Cultura

sincerita-soprattutto-in-amore
Un bilancio positivo per " SINCERITA' SOPRATTUTTO IN AMORE! ", dello spettacolo finale del Corso di...

Cinema & TV

de-carlo-premia-primaria-di-cugnoli-al-festival-di-cortometraggi-sul-cibo-biologico-
CUGNOLI – Anche quest’anno gli alunni della scuola primaria di Cugnoli si sono fatti onore nella...

DONNA

lanci-a-difesa-delle-donne
  TERAMO -  L’Associazione Regionale Comuni d’Abruzzo indice una  conferenza stampa, per il giorno 23...

COMMUNITY

I TUOI AMICI SU FACEBOOK

SALUTE E BENESSERE

labruzzo-e-la-lotta-alle-lista-dattesa-chiodi-le-sconfigge-cosi
ABRUZZO - Il Commissario Chiodi annuncia un nuovo servizio di cui potranno usufruire i cittadini per...

Auto&Moto

-labruzzese-matteo-ciprietti-soddisfazione-al-mugello
Il Trofeo Honda NSF 250 R,  si è aperto sabato 05 Aprile, che ha coinciso pure con una giornata molto...

Gruppo Editoriale: MOS Agency